Inquilini Inpgi col contratto scaduto: niente paura, verrà rinnovato

Roma, 20 luglio 2020 – Nessun timore per gli inquilini delle case del patrimonio Inpgi messe in vendita o rimaste in locazione, che nella fattura mensile dell’affitto si ritrovano oggi la dizione “indennità d’occupazione”. Stiano pure tranquilli, non ci sono sfratti in arrivo. Il loro contratto, che è scaduto, verrà regolarmente rinnovato. Ad assicurarlo è Gabriele Polito, Fund manager di Investire, la società di gestione del Fondo che possiede gli immobili dell’Inpgi. “Ci aspettiamo che in una delle primissime riunioni del nuovo Consiglio di amministrazione dell’Inpgi, vengano nominati i nuovi componenti del Comitato consultivo di Comparto Unico del Fondo – ha osservato Polito – . A quel punto potremo convocare i sindacati per raggiungere un accordo”. Ci si aspetta che le trattative per i rinnovi possano avviarsi entro settembre, o al massimo ai primi di ottobre.

Un commento


  • Maria Iva Casanova

    Niente paura verrà rinnovato? Paura dovrebbero averla loro!
    Se tutti noi Inquilini mandassimo la raccomandata di disdetta, questi “supergestori” non solo perderebbero gli incassi dei nostri puntuali affitti (con cui si pagano le parcelle e molto altro) diciamocelo, che fine farebbero? Noi risparmieremmo ovunque, visti i prezzi fuori mercato ed eccessivi dei nostri vecchi contratti ante crisi e loro ……..
    Vogliamo forzare la mano?

    24 luglio 2020

Scrivi un commento


Nome*

E-mail (non verrà pubblicata)*

Sito Web

Il tuo commento*

Invia commento

Web Design & Hosting: Cartabianca