Tutti i prezzi dell’ultima tranche. Per via Novelli 4.800 euro a metro quadro con lo sconto


tabella

22 novembre 2017 – Ecco finalmente i prezzi degli ultimi stabili messi in vendita dal Fondo Inpgi. Sono solo sette i palazzi, come abbiamo già pubblicato il 15 novembre, perché la quarta e ultima tranche di dismissioni interessa in gran parte il settore terziario, uffici e locali commerciali. Il prezzo al metro quadro chiesto dalla proprietà e riportato nella tabella che pubblichiamo qui sotto è un valore medio, che varierà per i singoli appartamenti in base ai diversi coefficienti: livello di piano, esposizione, affaccio, ecc. Domani pubblicheremo un’altra tabella, confrontando questi prezzi con quelli che sarebbero stati spuntati se fossero state accolte le richieste del sindacato di partire dai valori reali delle compravendite, così come fotografati dall’Omi, l’Osservatorio dell’Agenzia delle Entrate.

Le lettere con la proposta di acquisto e il prezzo complessivo chiesto per gli appartamenti verranno recapitate agli inquilini coinvolti nella dismissione intorno alla metà di dicembre dagli agenti immobiliari incaricati da Investire, la Sgr che gestisce tutto il patrimonio del Fondo Inpgi. Da quel momento, ognuno avrà 60 giorni di tempo per rispondere sì o no alla proposta.

La vendita è fatta “a corpo” e i dettagli sulla superficie dell’appartamento dovranno essere chiesti all’agente che consegna la proposta. Nelle lettere sono elencati anche i casi in cui, chi deciderà di non comprare, avrà diritto alla tutela di un altro contratto di affitto della durata di otto anni (in sintesi la tutela è garantita a giornalisti, dipendenti Inpgi, Casagit, Ordine dei giornalisti; a inquilini con un reddito non superiore a 50.000 euro incrementali di 2500 euro per ogni componente del nucleo familiare, inquilini con più di 67 anni di età; inquilini che abbiano un disabile grave all’interno della famiglia). A tutti gli inquilini è riconosciuto il diritto di prelazione, anche se non è scritto nel loro contratto. Nella dismissione è previsto anche l’acquisto del diritto di usufrutto dell’abitazione, nella misura prevista dalle tabelle ministeriali.

Scrivi un commento


Nome*

E-mail (non verrà pubblicata)*

Sito Web

Il tuo commento*

Invia commento

Web Design & Hosting: Cartabianca