Inquilini della prima tranche, attenzione! (5-9-2016)

Care amiche e cari amici inquilini,
il Siai, sindacato degli inquilini dell’Inpgi, giornalisti e non giornalisti, esprime la sua forte preoccupazione per le vendite del patrimonio immobiliare dell’Istituto, la cui prima tranche, annunciata il 25 luglio scorso, sta per scattare e vi investirà direttamente. Tra il 15 e il 30 settembre riceverete una lettera dal Fondo immobiliare Inpgi, con la proposta di prenotare l’acquisto dell’appartamento che conducete in affitto. Il diritto di prelazione durerà 60 giorni: il nostro consiglio è di aspettare a rispondere, di prendervi tutto il tempo che serve. Le condizioni economiche che vi verranno proposte non si preannunciano favorevoli: uno sconto del 20 per cento su valori di partenza che si temono elevati.
L’operazione si sta realizzando senza una preliminare trattativa con i sindacati. Il Siai, con il Sunia che è il suo sindacato di riferimento, e con le altre organizzazioni sindacali degli inquilini, è stato convocato dal Fondo per un incontro “informativo” che avverrà nel pomeriggio del 9 settembre. Sarà questa l’occasione per conoscere i dettagli del piano, che scatterà qualche giorno dopo. Siamo decisi a trasformare questo incontro in trattativa vera e propria, per tutelare i nostri giusti interessi e per cercare di spuntare condizioni migliori. Siamo molto preoccupati anche per chi non intende comprare: la tutela contrattuale, della durata di cinque anni (niente rinnovo ulteriore, se l’acquirente ha bisogno dell’alloggio per sé o un suo stretto congiunto) sembra pensata per giunta solo per chi ha più di 67 anni o per le famiglie con reddito lordo inferiore ai 50 mila euro l’anno. C’è dunque un’ampia fascia intermedia che sarà costretta a traslocare.
Una cosa è certa, solo se manifesteremo una grande unità, potremo cercare di spuntare condizioni migliori. Vi invitiamo a nominare un responsabile di caseggiato e a prendere contatto con noi. Vi chiediamo anche di renderci più forti iscrivendovi al sindacato. Seguite con attenzione l’evolversi della vicenda sul nostro sito: www.siainquilini.it.

Il presidente del Siai
Corrado Giustiniani
Il segretario generale
Gabriella Leonzi

Scrivi un commento


Nome*

E-mail (non verrà pubblicata)*

Sito Web

Il tuo commento*

Invia commento

Web Design & Hosting: Cartabianca