Comunicato maggio 2009

Il Siai ha calmierato i contratti in scadenza nel 2009 e nel 2010

Un accordo per contenere gli affitti di tutti i contratti scaduti o in scadenza nel 2009 e nel 2010 è stato appena siglato dal Siai, il sindacato inquilini e assegnatari dell’Inpgi. In pratica, il nuovo canone verrà individuato in base a valori vecchi del 2004, risultanti da accordi territoriali siglati quell’anno e aggiornati secondo l’aumento pari al 75 per cento del carovita. Per adesso l’intesa riguarda soltanto i 205 contratti scaduti o in scadenza a Roma, ma presto il Siai, assieme alle altre organizzazioni degli inquilini, li estenderà con l’Inpgi a tutta Italia. Gli aumenti non sono eguali per tutti: dipende da quanto il canone attuale si scosta da quello fotografato nel 2004 e dall’aumento del carovita sino a quando verrà stipulato il nuovo contratto. Chi volesse sapere di quanto è cambiato il suo affitto scriva una mail al nostro indirizzo di posta elettronica, siai@stamparomana.it o una lettera alla nostra sede, Siai, piazza della Torretta 36, 00186 Roma. Nel testo dovete mettere nome cognome, via e numero civico, scala, interno, e firma. Non è possibile avanzare questa richiesta per telefono. Vi risponderemo in tempi brevissimi.

Vigileremo sull’applicazione dei rinnovi, pronti a rappresentare i problemi degli inquilini più deboli. Le porte sono invece ancora chiuse su due altre nostre richieste: primo, la partecipazione alla Commissione affitti; secondo, la partecipazione alla Commissione Appalti dell’Inpgi. Il Siai è più che mai deciso a dare battaglia, con l’appoggio dei suoi iscritti. E’ importante vigilare su come l’Inpgi esegue i lavori nei nostri immobili, sui ritardi e sulle manutenzioni sbagliate. Vi chiediamo di denunciare per mail, o per lettera o anche per telefono al nostro numero che è lo 06 684027320, episodi di cui siate venuti a conoscenza.

Presto il Siai spedirà una lettera agli iscritti, per rinnovare la quota che nel 2009 resta di 30 euro, come lo scorso anno. Chi volesse avvantaggiarsi, compili alla posta un bollettino standard, completo di nome e cognome, e faccia il versamento di 30 euro al Siai, conto corrente numero 21199005.

Roma, lì 08/05/2009

Scrivi un commento


Nome*

E-mail (non verrà pubblicata)*

Sito Web

Il tuo commento*

Invia commento

Web Design & Hosting: Cartabianca